0

LE TECNICHE

Tecniche punti di base

Una prima classificazione dei vari tipi di ricamo potrebbe essere la seguente:
• Ricamo su disegno
• Ricamo libero a fili contati
• Ricamo riferito.

Ricamo su disegno - Si tratta della tecnica di ricamo più diffusa e conosciuta. Il disegno o schema ( tracciato a matita o ricalcato) viene coperto con i filati, bianchi o colorati. I punti più usati e conosciuti sono chiamati: Erba, Pieno, Catenella, Cappa, Broccatello, Nodini, Corallo, Filza, Margherita, Ombra, Palestina, Raso, Vapore. Ricamo libero a fili contati - Il ricamo a fili contati prevede l'uso di tessuti a trama abbastanza larga e regolare da poterne contare i fili di tessitura, in modo da permettere l'esecuzione di ricami dai punti omogenei per grandezza. Si ricama direttamente sul tessuto contando i fili di ordito e di trama che devono essere ricoperti o lasciati a vista. Come è intuitivo, il tessuto, il disegno, le sue dimensioni, il filato, devono essere scelti in armonia tra loro e concordare in luminosità, robustezza, grazia. Ricamo riferito - Il termine indica un ricamo effettuato disegnando e colorando immagini e figure da un "cartone" di riferimento. I punti più usati per questo tipo di ricamo sono: Punto antico, Gobelin, Mezzo punto e Punto croce.

I PUNTI DI BASE

Il punto a croce
Il punto croce è una tecnica di ricamo su tessuto a trama regolare e larga. I fili colorati sono generalmente di cotone, lana, lino o viscosa e vengono lavorati in modo da formare una serie di X giustapposte, in due tornate, una di andata in cui si lanciano tutte le barre inclinate nella stessa direzione, e una di ritorno in cui si formano le barre in senso inverso. Questo procedimento consente un rovescio del lavoro ordinato, irrinunciabile in un lavoro di pregio.


Il punto scritto
Il punto scritto è un particolare e semplice punto che ha lo scopo di rifinire i ricami effettuati a punto croce; contorna il disegno e mette in risalto alcuni particolari. Esistono 2 metodi per effettuare il punto scritto:
"Sola andata" Il filo appare sul davanti del tessuto nei punti segnalati dai numeri dispari e torna sul retro passando per i punti evidenziati dai numeri pari.
punto scritto
"Andata e ritorno" Il filo appare sul davanti del tessuno nei punti segnalati dai numeri dispari e torna sul retro passando per i punti evidenziati dai numeri pari. Si fanno 2 percorsi, uno di andata ed uno di ritorno.
punto scrittodue

Il Punto Nodini
Il Punto Nodini o French Knots è una tecnica di ricamo che viene utilizzata per effettuare piccoli particolari. Si può lavorare in diversi modi: in maniera fitta creando tanti punti nodini uno accanto all'altro oppure creando dei punti nodini piu' grandi un po' sparsi a seconda del numero di volte in cui s avvolge il filo sull'ago e come vengono fissati sul tessuto.
punto nodini

Il punto antico
Il Punto antico non è solo un punto, bensì un preciso stile di ricamo risalente al 1400, quando veniva utilizzato tradizionalmente come ricamo "semplice" per ornare la biancheria per la casa e anche la biancheria personale. La decorazione a punto antico si basa sull'alternarsi di vuoti (come le sfilature o gli ajourés) e pieni nella forma di disegni geometrici a punto reale sempre molto aggraziati ed eleganti a cui si aggiungono punti a rilievo come il punto vapore o il punto riccio, e punti di finitura come il punto erba, quadro, cordoncino e altri.